Cuore o testa? La domanda da mille risposte

Siamo tutti di fronte a diverse decisioni ogni giorno, ma di fronte all’amore decidiamo di scegliere il cuore. Perché questa scelta é la più giusta?

Ognuno vede questo orgomento da prospettive diverse e che ognuno è libero di pensarla nel modo che più ritiene giusto.

Io illustro qui il mio pensiero e magari qualcuno si rispecchierà nelle mie parole mentre qualcun’altro no. Assoluta libertà di pensiero.

Parto col dire non aver paura del giudizio altrui bisogna vivere secondo i propri valori.

Io ad esempio penso che una carezza delle volte può realmente salvarti la vita. Per chi come me vive di “piccolezze” che poi alla fine sono queste le cose che hanno più valore.

Non il denaro, non la fama, no! E sai perché dico questo? Perché non serve essere ricchi se poi dentro si è vuoti.

Quel portafoglio prosperoso e quel grande conto in banca, ma si tratta di un bene materiale mentre nella vita c’è bisogno d’affetto, di sensazioni di SENTIRE EMOZIONI e il denaro certe cose non può fartele provare.

Alla fine la notte quando ti sdrai come chiunque altro restano le sensazioni a farti compagnia e conta chi è lì accanto a te o chi ti porti nei pensieri. Io penso che la cosa più brutta sia quella SENSAZIONE DI VUOTO. Dentro quella sensazione di nostalgia per qualcosa che col denaro non riesci a colmare.

RIFLETTICI:

UN PORTAFOGLIO PIENO PUÒ COMPRARE TUTTO MA DI CERTO NON PUÒ COMPRARE L’AMORE.

Alcune cose non hanno un prezzo.